Albania Macedonia e Kosovo in moto

Albania

La Strada delle Aquile


dal 5 al 14 aprile

“Mirdita” è la prima parola che si sente di solito quando si approda in Albania: Buongiorno. E ci si accorge subito che sarà un buon giorno appena si arriva in “Shqiperi”, il Paese delle Aquile, che ti accoglie con il blu del suo mare e del cielo, per poi perdersi tra le curve immerse nel
verde della Macedonia e del Kosovo. Un salto nel tempo in un crocevia di sto- ria, culture e tradizioni che ad oggi vivono ancora insieme in un paese che sa- prà regalarvi emozioni totalmente inaspettate.

Quota PILOTA € 1.630,00
Quota PASSEGGERO € 1.470,00

1° Giorno: Venerdì 5 aprile Ancona – Durazzo

Ritrovo dei partecipanti con l’accompagnatore in moto dall’Italia al Porto di Ancona alle ore 13:00e partenza alle ore 17:00 con sistemazione in cabina doppia interna. Cena a bordo. Pernottamento.

2° Giorno: Sabato 6 aprile arr. Durazzo – Berat

Prima colazione a bordo. Arrivo al porto di Durazzo previsto per le ore 11:00.
Disbrigo pratiche portuali e stipula assicurazione mezzi per coloro che non hanno incluso nella carta verde l’Albania. Partenza in direzione Berat conosciuta anche come la città delle 1000 finestre. Sistemazione in albergo e poi visita della parte museale della città. Pernottamento in hotel.

3° giorno: Domenica 7 Aprile Berat – Himara

Prima colazione in hotel. Partenza da Berat per arrivare lungo la costa. Visita, lungo il tragitto del parco archeologico di Apollonia. Si prosegue per la città di Valona e poi fiancheggiando la costa adriatica fino al passo di Llogara, dove un cippo sulla sommità ci ricorda la presenza italiana sin dal 1919, quando fu costruita la strada e dove potremmo gustare dell’ ottimo agnello!!!!. Una volta attraversato il passo, ci ritroveremo sulla riviera Ionica albanese che percorreremo fino ad Himara, dove pernotteremo. Pranzo e cena libera.

4° Giorno: Lunedì 8 Aprile Himare – Butrinti – Girocastro

Prima colazione in hotel. Partenza in direzione del sito archeologico di Butrinti. Dopo la visita proseguiremo da Saranda sulla strada per Surikalte, “Occhio Blu”, una sorgente di acqua purissima che sgorga dal terreno da una profondità di oltre 30 metri. Raggiungiamo nel pomeriggio la città museo di Gjirokastro visitandone il castello. Sistemazione in hotel. Cena libera. Pernottamento.

5° giorno: Martedì 9 Aprile Gjirokastro – Pogradec – Ocrida

Prima colazione in hotel. Questa sarà una lunga giornata in moto, durante la quale attraverseremo paesaggi spettacolari, tra montagne, boschi, fiumi e gole, per raggiungere Ocrida, paese adagiato sulle rive del Lago Orhid.

6° Giorno: Mercoledì 10 Aprile Ocrida – Mavrovo Ntl Park – Prizren

Prima colazione in hotel. Si risale in moto per attraversare il Mavrovo National Park fino a Tetovo. Tenete a portata di mano il passaporto…oggi entreremo ed attraverseremo il Kosovo, la regione autonoma dei Balcani, incastonata tra Albania, Montenegro e Macedonia e raggiungere Prizren nel pomeriggio. Cena libera e pernottamento.

7° giorno: Giovedì 11 Aprile Prizren – Gole di Rugova – Valbona

Prima colazione in hotel. Da Prizren partiremo verso il nord del Kosovo per visitare le bellissime gole di Rugova e rientrare poi attraverso Dukovica in Albania. Superata la Dogana ci dirigeremo verso, un vero gioiello Albanese, Valbona. Un villaggio sperduto in mezzo alle Alpi Albanesi che da poco comincia a conoscere qualche turista. Cena libera. Pernottamento.

8° giorno: Venerdì 12 Aprile Valbona – Traghetto – Tirana

Prima colazione. riscenderemo la Valle di Valbona fino a Fierze per imbarcarci sul traghetto che attraversa il Fiordo Albanese fino a Komani. Partenza del traghetto alle ore 13:00 con durata 3 ore. Arrivo a Komani: attenzione dopo lo sbarco ci attenderanno 40 km di strada in cattive condizioni (con qualche tratto di sterrato leggero e fattibile con qualsiasi moto).

Arrivo a Tirana dopo circa 2 ore. Sistemazione in hotel e pernottamento.

9° Giorno: Sabato 13 Aprile Tirana – Durazzo – Partenza

Prima colazione in hotel e partenza in mattinata per la visita del Bunker di Tirana (durata circa due ore) per dirigerci dopo la visita al porto di Durazzo.Imbarco alle 19:00 e partenza della nave per Ancona. Sistemazione in cabina doppia interna. Cena in nave e pernottamento.

10° Giorno: Domenica 14 Aprile arr. Ancona

Arrivo al porto di Ancona previsto per le ore 11:30. Disbrigo delle pratiche doganali e rientro in moto per proprio conto a casa. Fine dei servizi.