NUova zelanda in moto

Le terra del Signore degli Anelli


dal 27 dicembre al 17 gennaio 2025

Tra l’Oceano, foreste lussureggianti, vulcani e ghiacciai si estende la “Terra di Mezzo” del Signore degli Anelli: 4.000 km di curve e panorami mozzafiato da assaporare e gustarsi ad ogni giro di ruota. Un viaggio che vi lascerà senza fiato per lo stupore dei suoi panorami.

Quota PILOTA € 6.050,00
Quota PASSEGGERO € 5.700,00

1° giorno: Venerdì 27 dicembre ITALIA – SINGAPORE

Partenza dall’Italia con volo di linea operato da Singapore Airlines alle ore 12:40 da Milano Malpensa.

2° giorno: Sabato 28 dicembre SINGAPORE – AUCKLAND

Arrivo a Singapore in prima mattinata. Visita della città-Stato con guida locale parlante inglese. Succes- sivo volo in serata per Auckland. Pernottamento

3° giorno: Domenica 29 dicembre ARR. AD AUCKLAND

Arrivo a Auckland nel primo pomeriggio. Trasferimento in hotel. Check in e sistemazione nelle camere prenotate. Resto della Giornata libera a disposizione per visitare la città. Cena libera. Pernottamento

4° giorno: Lunedì 30 Dicembre AUCKLAND – PAUANUI (PENISOLA COROMANDEL) (294 KM)

Prima colazione in hotel. Dopo la presa delle nostre moto, si parte in direzione Penisola Coromandel. Sosta pranzo presso un’azienda di allevamento mitili e arrivo a Pauanui nel pomeriggio. Arrivo e sis- temazione in hotel.

5° giorno: Martedì 31 Dicembre SOSTA A PAUANUI

Prima colazione in hotel. Giornata di sosta e relax nella Penisola Coromandel. Possibilità di escursioni in barca o a Hot Water Beach una spiaggia incantata dove l’acqua calda sgorga da sotto la sabbia. Pernot- tamento.

6° giorno: Mercoledì 01 Gennaio PAUANUI – ROTORUA (291 KM)

Prima colazione in hotel. Verso Sud fino a Rotorua dopo aver superato Hobbitown, il villaggio degli Hob- bit costruito per il colossal “Il Signore degli Anelli”. Prima di arrivare in hotel visiteremo la nascosta Waimangu Vulanic Valley, situata a circa 20 km dopo Rotorua. Rientro a Rotorua e sistemazione in hotel.

7° giorno: Giovedì 02 gennaio ROTORUA – WANGANUI (435 KM)

Attraverso foreste, montagne arriviamo a Wanganui lungo la HWY 43 persa tra fiumi, foreste e antiche chiese. Arrivo a Wanganui nel pomeriggio. Pernottamento in hotel.

8° giorno: Venerdì 03 gennaio WANGANUI – WELLINGTON (194 KM)

Oggi è solo un trasferimento per arrivare nel primissimo pomeriggio a Wellington, la Capitale Neoze- landese e godersi a pieno l’atmosfera rilassata della Capitale. Sistemazione in hotel. Resto della giornata libero a disposizione.

9° giorno: Sabato 04 gennaio WELLINGTON – TRAGHETTO PER PICTON -NELSON

Riprendiamo le nostre moto per raggiungere l’Isola del Sud, un esplosione di natura incontaminata da fare d’un fiato su strade di curve dolci adagiate sull’oceano.
Dall’ Interislander Terminal Ferry di Picton riprendiamo le nostre moto percorrendo la strada all’uscita dal Terminal fino ad imboccare svoltando a sinistra, Lagoon Road. Arrivo a Nelson nel primo pomeriggio. Sistemazione in hotel. Resto della giornata libero a disposizione.

10° giorno: Domenica 05 gennaio NELSON – PUNAKAIKI (264KM)

La West Coast Touring Route è una divertentissima avventura lungo l’Oceano fino al cuore del Parco Nazionale Paparoa, Punakaiki è conosciuta per i Punakaiki Pancake Rocks, formazioni rocciose così chia- mate per la loro inusuale forma di pancake (crèpes) sovrapposte. Sistemazione in hotel a Punakaiki. Per- nottamento.

11° giorno: Lunedì 06 gennaio PUNAKAIKI – FRANZ JOSEF GLACIER – HAAST (360 KM)

La tappa ci oggi ci permetterà, oltre che attraversare paesaggi mozzafiato per km di curve ininterrotte, di fare una sosta per ammirare e fare una passeggiata in una delle meraviglie della Nuova Zelanda, il Franz Josef Glacier. Dopo la visita al ghiacciaio proseguiremo per Haast, l’ultimo paese della costa nord della Nuova Zelanda. Sistemazione in hotel.

12° giorno : Martedì 07 gennaio HAAST – QUEENSTOWN (350 KM)

Continuiamo fino a Queenstown, la più famosa località dell’Isola del Sud dove pernotteremo. Anche oggi State Highway SH 6 non mancherà di regalarci infinite emozioni. Arrivo a Queenstown nel tardo pomeriggio. Sistemazione in hotel. Pernottamento.

13° giorno: Mercoledì 08 gennaio QUEENSTOWN – INVERCARGILL (190 KM)

Ci avviciniamo verso la nostra destinazione finale, scendendo fino all’estremo sud dell’Isola per una sosta a Invercarghill la mitica spiaggia dove Burt Murrow correva con la sua Indian Custom per allenarsi per il record Mondiale di velocità a Salt Lake City negli Stati Uniti. Nel pomeriggio ci spingeremo fino a Bluff ovvero il punto più a Sud della Nuova Zelanda per poi ritornare a Invergargill per la visita alla stu- penda Motorcycle Mecca. Pernottamento.

14° giorno: Giovedì 09 gennaio INVERCARGHILL – OAMARU (350 KM)

Si prosegue lungo la costa frastagliata fino a raggiungere, dopo infinite soste fotografiche e i Leoni Marini che sonnecchiano in spiaggia, Boulder’s Beach èer poi arrivare a Oamaru nel pomeriggio. Sis- temazioe in hotel. Pernottamento.

15° giorno: Venerdì 10 gennaio OAMARU – CHRISTCHURCH (430 KM)
Si parte per l’ultima tappa del nostro viaggio nella terra di mezzo. Le ultime curve sulle strade della Nuova Zelanda per arrivate a Christchurch. Arrivo nel tardo pomeriggio e riconsegna delle moto. Sis- temazione in hotel. Pernottamento.

16° giorno: Sabato 11 gennaio CHRISTCHURCH – PARTENZA PER L’ITALIA

In tempo utile incontro con l’assistente e riconsegna delle moto prese a noleggio presso il deposito di Christchurch. Proseguimento in aeroporto per il volo per l’Italia operato da Singapore Airlines.

17° giorno: Domenica12 gennaio

ARRIVO IN ITALIA